6 domande Avanzato

Test ECADEMY

20 - La miscelazione nel trattamento delle acque reflue

Il test per questo corso contiene 6 domande e possono essere rifatte in qualsiasi momento.

Per superare il test e completare il corso è necessario rispondere correttamente a tutte le domande..

Inizia il test

Domanda 6 di 6 Avanzato

Sei soddisfatto delle tue risposte?

Invia le risposte e ottieni il risultato finale del test.

Invia

Risultati del test

Congratulazioni. Hai superato il test e completato il 20 - La miscelazione nel trattamento delle acque reflue

Badge raggiunti:

Come valuti il corso?

Ti chiediamo di lasciare una recensione su questo corso. Ricorda che per farlo devi prima effettuare il login.

Continua il training Vai su MyECADEMY

Spiacente, non hai superato il test 20 - La miscelazione nel trattamento delle acque reflue riprova questa volta

Come valuti il corso?

Ti chiediamo di lasciare una recensione su questo corso. Ricorda che per farlo devi prima effettuare il login.

Correct
Q: Perché è importante posizionare correttamente i mixer?
A: Per massimizzare il flusso di massa
Correct
Q: Qual è l’obiettivo del dimensionamento basato sul rapporto spinta/potenza?
A: Fornire una spinta sufficiente con il minimo consumo energetico possibile
Correct
Q: Di quanto è aumentata la velocità media del volume d’acqua?
A: 30%
Correct
Q: Quale di queste frasi descrive la potenza di miscelazione specifica?
A: Il rapporto tra la potenza dell’elica e il volume del liquido
Correct
Q: Cosa sono le zone morte?
A: Zone compromesse durante il processo di miscelazione
Correct
Q: Quale di questi non è uno dei principali obiettivi dei mixer per la gestione delle acque reflue?
A: Garantire un drenaggio rapido della vasca