Come dimensionare e selezionare un sistema di pompaggio dell'acqua a energia solare

Come dimensionare e selezionare un sistema di pompaggio dell'acqua a energia solare

Una guida completa, passo passo, al processo di dimensionamento e selezione di una SQflex nel Grundfos Product Center.

Quando si dimensionano le soluzioni a energia solare di Grundfos, è importante che la pompa sia dimensionata in base all’applicazione e alle esigenze specifiche a cui è destinata. In questo modulo, esamineremo da vicino il processo di dimensionamento di una SQFlex.

In base a un esempio ipotetico ma con un profilo dati realistico, illustreremo il dimensionamento di una SQFlex in modo dettagliato nel programma di dimensionamento di Grundfos, il Grundfos Product Center.

Ma prima di avviare il processo di dimensionamento, dobbiamo fare una una considerazione importante. Prima di tutto, rispetto ai sistemi di pompaggio tradizionali, non è altrettanto semplice selezionare una pompa in base alle schede tecniche quando si utilizzano per un sistema di pompaggio dell'acqua a energia solare.

Questo perché il profilo è basato sull’irraggiamento solare, come del resto sappiamo tutti, e ci sono più ore di sole durante l'estate che durante l'inverno. Pertanto, è fondamentale che il mese di riferimento per il dimensionamento della poma sia impostato sul mese in cui l'approvvigionamento idrico è di importanza critica.

Quindi, immaginiamo di utilizzare una pompa solare sommersa in un ranch e il nostro obiettivo in questo caso è l’approvvigionamento idrico per l’abbeveraggio del bestiame. Vi sono alcuni parametri importanti da considerare per completare correttamente il processo di dimensionamento. Questi includono la sede dell’installazione, la produzione d'acqua giornaliera desiderata e la prevalenza dinamica totale, la quale è la somma della portanza statica fuori terra e il livello dell’acqua dinamico. In questo esempio, abbiamo i seguenti dati: La sede del nostro progetto è Siviglia, in Spagna.

La portata giornaliera desiderata è 10 m3 (2.650 galloni USA). La prevalenza dinamica totale è 110 m (360 piedi). La portanza statica è 10 m. Il livello dell'acqua dinamico è 100 m. E il tipo di pompa è quello sommerso. Il sistema è in grado di determinare se bisogna usare una SQflex o un RSI. Non è necessario predeterminarlo. Sulla base di questi dati, abbiamo tutto il necessario per dimensionare e selezionare un sistema.

Andiamo allora al Grundfos Product Center per iniziare. Alla schermata principale, abbiamo l'opzione di creare un account gratuito nel quale è possibile salvare i pannelli solari, consentendo un accesso rapido a tutte le informazioni inserite. Consigliamo di creare un account ma non è obbligatorio e si può continuare senza farlo.

Adesso possiamo avviare il processo di dimensionamento. Cominciare selezionando il dimensionamento per applicazione o il dimensionamento per applicazione avanzato. In questo video, utilizzeremo il dimensionamento avanzato. Qui, è necessario selezionare l’applicazione, la sede, il sistema e altri importanti parametri. Inizieremo selezionando i sistemi a energia rinnovabile come nostra applicazione impostando la sede su Siviglia, in Spagna.

Ora dobbiamo selezionare il sistema e il tipo di installazione. basta selezionare “solare” come tipo di sistema. Poiché baseremo questo dimensionamento su una pompa sommersa, bisogna selezionare l’opzione del pozzo come tipo di installazione. Quindi, dovremo inserire il volume d'acqua giornaliero. In questo caso, abbiamo determinato che il fabbisogno giornaliero di acqua è 10 m3 o 2.650 galloni. Se non si conosce il fabbisogno di acqua giornaliero, una regola generale è moltiplicare la portata oraria fissa per 6.

Quindi bisogna inserire la portanza statica fuori terra e il livello dell'acqua dinamico. In genere, un pozzista è in grado di fornire queste informazioni. In questo esempio, abbiamo già determinato entrambi i valori, quindi inseriamo semplicemente queste informazioni. Possiamo anche calcolare eventuali perdite di carico per attrito nel sistema delle tubazioni.

Questo è particolarmente importante se la portanza statica dal suolo è molto alta o se si deve pompare l'acqua molto lontano, ma in questo esempio lo lasceremo vuoto. L’impostazione del mese è importante per il punto di lavoro. Per esempio, per un sistema di irrigazione, dovrebbe essere impostato sul mese di massima crescita.

Per l'acqua potabile, selezionare il mese in cui l'irraggiamento solare è più debole. Una regola generale è che nell’emisfero settentrionale andrebbe sempre impostato su luglio, e nell’emisfero meridionale su gennaio. Dato che siamo a Siviglia, lo imposteremo su luglio. Ora dobbiamo selezionare il tipo di modulo solare. Possiamo anche selezionarne due, per confrontare due diversi tipi. Lo lasceremo sul modello standard in questo esempio - il GF270.

Ora che tutte le impostazioni principali sono state eseguite, vediamo i risultati del dimensionamento. Se si desidera personalizzare ulteriormente il progetto di dimensionamento, controllare le impostazioni disponibili nei vari menu a tendina le quali sono tutte personalizzabili in base al progetto. Quando tutti gli input sono stati selezionati, è ora di vedere i risultati del dimensionamento.

Fare clic su ‘Avvia dimensionamento”. Qui saranno visualizzati i risultati del dimensionamento. È possibile alternarli per visualizzare i diversi parametri come il numero dei moduli solari, la produzione media giornaliera di acqua e la potenza del pannello solare. Viene anche fornita una panoramica delle prestazioni della pompa durante i vari mesi dell'anno.

Fare clic sulla soluzione preferita. Verrà visualizzata una curva delle prestazioni dettagliata, e si possono anche scorrere le diverse specifiche, le parti del sistema e visualizzare ulteriori dettagli dei risultati. Infine, è possibile generare un report facendo clic su “Stampa/PDF”. Qui è possibile aggiungere i contenuti desiderati assicurandosi che il report contenga le informazioni esatte che si desidera visualizzare. Consigliamo di scegliere come minimo i risultati e gli accessori.

Ora fare clic su “Genera PDF” per visualizzare il report E con questo abbiamo finito. In breve, tutte le informazioni di cui si ha bisogno per dimensionare un sistema di pompaggio solare nel Grundfos Product Center sono la sede del progetto, la portata giornaliera, la portanza statica e il livello dell'acqua dinamico. Sì, è così facile. E ora tocca a voi!