Articolo

Evita una bassa Delta T in impianti di riscaldamento monotubo

Ridurre la perdita di calore e aumentare l'efficienza del sistema

La tua sfida:

In un'applicazione di riscaldamento monotubo, l'acqua calda in genere entra nel sistema dalla parte superiore dell'edificio e viene distribuita attraverso il tubo, riscaldando i radiatori uno dopo l'altro. Tuttavia, se un radiatore è chiuso, l'acqua viene by-passata tra il flusso e il tubo di ritorno portando ad un aumento delle temperature di ritorno e a una riduzione del Delta T. Ciò comporta a un aumento della temperatura dell'acqua di ritorno e sono previste sanzioni pecuniarie dall'impianto di riscaldamento al proprietario dell'edificio.

La nostra soluzione:

Cambiare la pompa principale dell'impianto in una pompa Grundfos TPE Delta T controllata, è il primo passo. Tuttavia, non vi è ancora alcuna garanzia che gli abitanti di un edificio più distanti dalla pompa possano effettivamente ricevere il calore necessario. Grundfos include quindi un sensore sul punto critico del sistema per monitorare e controllare il Delta P - la differenza tra pressione (consegna) e aspirazione (ingresso). Questa soluzione combinata assicura un funzionamento ottimale in termini economici e, allo stesso tempo, offre il giusto comfort agli occupanti.

Scopri come gli inquilini di un edificio di sette piani a Langenæs, Danimarca, hanno ridotto le bollette del riscaldamento con il sistema di controllo Delta T di Grundfos TPE3.

Semplice installazione e messa in funzione

[p] Scopri come garantire una facile installazione e messa in servizio negli impianti HVAC con Grundfos TPE3. La pompa TPE3 può essere facilmente collegata a qualsiasi sistema di gestione dell'edificio, aumenta il comfort per l'utente finale, è completamente flessibile e si adatta alle esigenze di carico dell'edificio.

Altri articoli e approfondimenti correlati

Trova articoli correlati con ricerche e approfondimenti da Grundfos.

Applicazioni correlate

Trova le applicazioni Grundfos relative a questo argomento.