6 domande Avanzato

Test ECADEMY

28 - I fondamenti della dissalazione

Il test per questo corso contiene 6 domande e possono essere rifatte in qualsiasi momento.

Per superare il test e completare il corso è necessario rispondere correttamente a tutte le domande..

Inizia il test

Domanda 1 di 6 Avanzato

Quanta dell’energia necessaria per il processo di osmosi inversa viene generata dallo scambiatore di pressione?

Domanda 6 di 6 Avanzato

Sei soddisfatto delle tue risposte?

Invia le risposte e ottieni il risultato finale del test.

Invia

Risultati del test

Congratulazioni. Hai superato il test e completato il 28 - I fondamenti della dissalazione

Badge raggiunti:

Continua il training Vai su MyECADEMY

Spiacente, non hai superato il test 28 - I fondamenti della dissalazione riprova questa volta

Correct
Q: Quanta dell’energia necessaria per il processo di osmosi inversa viene generata dallo scambiatore di pressione?
A: 60%
Correct
Q: Perché l’acqua permeata deve essere ulteriormente trattata dopo il processo di osmosi inversa?
A: Per assicurare il corretto valore del pH e aggiungere importanti minerali, che sono stati eliminati tramite la filtrazione.
Correct
Q: Come funziona l’osmosi inversa in un impianto di dissalazione?
A: Per mezzo di pompe ad alta pressione, l’acqua di mare viene forzata attraverso una membrana per separare le molecole di acqua da minerali, batteri e altre impurità.
Correct
Q: Nell’esaminare l’installazione, qual è la prima cosa da fare?
A: Verificare le caratteristiche del fluido pompato e delle condizioni di funzionamento.
Correct
Q: In che modo uno scambiatore di pressione può abbattere i costi di produzione?
A: Trasferisce la pressione dalla salamoia all’acqua di mare in ingresso utilizzando un rotore e riducendo la necessità di pompe ad alta pressione.
Correct
Q: Perché i pozzi litoranei con pompe sommerse sono il metodo di prelievo ottimale per gli impianti di dissalazione più piccoli?
A: L’acqua viene filtrata attraverso la sabbia, che agisce come filtro naturale ed elimina la necessità di prefiltrazione nell’impianto