6 domande Intermedio

Test ECADEMY

69 - Corso su Grundfos Distributed Pumping

Il test per questo corso contiene 6 domande e possono essere rifatte in qualsiasi momento.

Per superare il test e completare il corso è necessario rispondere correttamente a tutte le domande..

Inizia il test

Domanda 1 di 6 Intermedio

Quanta portata è necessaria per raggiungere quasi l’80% della capacità?

Domanda 3 di 6 Intermedio

I risparmi energetici in un sistema di pompaggio distribuito riguardano:

Domanda 4 di 6 Intermedio

Con un sistema di pompaggio distribuito, la messa in servizio e il bilanciamento

Domanda 6 di 6 Intermedio

Sei soddisfatto delle tue risposte?

Invia le risposte e ottieni il risultato finale del test.

Invia

Risultati del test

Congratulazioni. Hai superato il test e completato il 69 - Corso su Grundfos Distributed Pumping

Badge raggiunti:

Come valuti il corso?

Ti chiediamo di lasciare una recensione su questo corso. Ricorda che per farlo devi prima effettuare il login.

Continua il training Vai su MyECADEMY

Spiacente, non hai superato il test 69 - Corso su Grundfos Distributed Pumping riprova questa volta

Come valuti il corso?

Ti chiediamo di lasciare una recensione su questo corso. Ricorda che per farlo devi prima effettuare il login.

Correct
Q: Quanta portata è necessaria per raggiungere quasi l’80% della capacità?
A: 50%
Correct
Q: Perché devono essere installate valvole di non ritorno a bassa pressione per ogni circuito di raffreddamento con AHU?
A: Per evitare il riflusso nel caso in cui l’unità AHU sia fuori servizio
Correct
Q: I risparmi energetici in un sistema di pompaggio distribuito riguardano:
A: 54%
Correct
Q: Con un sistema di pompaggio distribuito, la messa in servizio e il bilanciamento
A: Sono più rapidi e veloci
Correct
Q: In che modo il pompaggio distribuito garantisce una portata minima a ogni chiller?
A: Tramite un sensore di pressione differenziale installato in ogni chiller
Correct
Q: Qual è l’elemento chiave del design di Grundfos Distributed Pumping?
A: L’uso di pompe intelligenti al posto delle valvole