Articolo

Impianti di riscaldamento rumorosi

La rumorosità degli impianti di riscaldamento è un problema comune e frustrante sia per gli installatori, sia per i proprietari delle abitazioni. Esistono diverse potenziali fonti di rumore. I sistemi idronici trasportano facilmente il suono e le vibrazioni, quindi può essere difficile identificarne l'origine. In questo articolo, scoprirai le cause più comuni alla base di un sistema di riscaldamento rumoroso e come risolvere il problema.




Identificazione ed eliminazione dei rumori presenti negli impianti di riscaldamento

Radiatori rumorosi, che fischiano o altri rumori provenienti da altre parti del sistema indicano che i componenti dell’impianto non funzionano correttamente. Ma identificare l’origine del rumore può essere difficile, costoso e richiede tempo. Qui elenchiamo alcune delle principali cause dei sistemi rumorosi:

Principali cause di rumorosità:

  • Messa in servizio errata: il rumore è probabilmente causato dal funzionamento del sistema ad una portata eccessiva.
  • Impianto non idronicamente bilanciato o errata messa in servizio dell’intero sistema di riscaldamento per i compiti per i quali è stato progettato.
  • Dimensionamento errato dei componenti del sistema; per esempio, i tubi non sono dimensionati in base alla portata richiesta, con maggiore attrito all’interno dei tubi e delle valvole e generazione di rumore.

Altre cause frequenti:

  • Presenza di aria nel sistema, che genera movimenti all’interno di tubi e valvole. L’aria può penetrare nel sistema quando una parte viene sostituita e non adeguatamente configurata in base all’impianto. 
  • Rumore di risonanza dovuto al funzionamento della pompa alla stessa frequenza dell’impianto di riscaldamento. Questo genera rumore nei tubi.
  • Cavitazione. Si tratta di un tipo di rumore generato in un impianto di riscaldamento da un valore di pressione errato a causa di un vaso di espansione non correttamente funzionante nel sistema o anche dalla chiusura di tutte le valvole.
  • Presenza di impurità all’interno della pompa o nei coni delle valvole dei radiatori.

La buona notizia è che esistono soluzioni e strategie per risolvere queste problematiche e avere clienti soddisfatti.




Come risolvere il problema di un impianto di riscaldamento rumoroso

Ogni sistema di riscaldamento esistente è stato commissionato, misurato e progettato.  Ma alcuni principi di base possono essere applicati a questo processo per aiutarti a soddisfare le esigenze dei tuoi clienti eliminando il rumore. 

Uno di questi principi riguarda la scelta del circolatore. È possibile utilizzare il circolatore per bilanciare l’impianto di riscaldamento e risolvere problemi di irregolarità della portata e della pressione per ridurre al minimo il rischio di rumorosità.

 

Tutti i circolatori Grundfos vengono collaudati nel nostro laboratorio acustico dedicato. Oltre a essere collaudati per verificare che il livello di rumore sia conforme allo standard ISO 3745, vengono anche sottoposti a prove che ne verificano la rumorosità percepita quando sono installati in una caldaia o nell’intero impianto di riscaldamento. Tuttavia, per quanto i test a cui vengono sottoposte le nostre pompe siano approfonditi, è impossibile replicare la varietà di condizioni che caratterizza i contesti di installazione reali. È per questo motivo che l’installatore gioca un ruolo chiave nel consentire ai clienti di avere una casa più confortevole e ben riscaldata.

Insieme, possiamo costruire sistemi di riscaldamento migliori e più silenziosi.